VISITA LA SCUOLA
Slider

Spazi e tempi determinano l’ambiente di apprendimento

In locali adeguati, attrezzati a misura di bambino, sono stati predisposti angoli strutturati per permettere di imparare giocando, stimolare la loro fantasia e creatività e crescere in autonomia con un tempo “disteso”; le pareti dei locali sono addobbate con i personaggi dello sfondo integratore dell’anno.

Si legge nelle Indicazioni Nazionali “L’organizzazione degli spazi e dei tempi diventa elemento di qualità pedagogica dell’ambiente educativo e pertanto deve essere oggetto di esplicita progettazione e verifica” – “L’acquisizione dei saperi richiede un uso flessibile degli spazi, dalla stessa aula scolastica, al salone, al giardino, al refettorio…” e ancora: “Il tempo disteso consente al bambino di vivere con serenità la propria giornata, di giocare, esplorare, parlare, capire, sentirsi padrone di sé e delle attività che sperimenta e nelle quali si esercita”.

Spazi della scuola

La scuola ospita 113 bambini e bambine suddivisi in sei sezioni omogenee.

Ciascuna sezione si identifica con un nome di un personaggio dedotto dallo sfondo tematico dell’anno; denominare la sezione facilita nel bambino l’identificazione e favorisce il senso di appartenenza.

Le sezioni sono allestite in modo da permettere al bambino di ritrovare elementi che lo rassicurano e al tempo stesso di usare autonomamente i materiali:

per cucinare e far finta di… per leggere, fantasticare, inventare… per incastrare, seriare, classificare, misurare… per colorare, dipingere, modellare, creare… per assemblare, sperimentare, progettare… per scandire il tempo, distribuire incarichi, fare la merenda…

SEZIONE DEI 3 ANNI

L’aula è più spaziosa, ci sono grandi banchi per lavorare in gruppo e molti angoli per il gioco.

Al pomeriggio in questa stanza verranno sistemati i lettini per la nanna.

SEZIONI DEI 4 ANNI

I tavoli esagonali permettono una flessibilità nella disposizione dell’area da destinarsi alle attività didattiche e l’area-gioco.

SEZIONE DEI 5 ANNI

L’arredamento di queste aule prevede l’utilizzo di banchi singoli per abituare i bambini a misurarsi con il loro spazio e gestire il loro materiale.

SALONE

Il salone è utilizzato per la prima accoglienza del mattino e per le attività ludico-motorie

SALA MENSA

Una grande stanza con tanti tavolini apparecchiati “come al ristorante” accoglie i bambini di 3 anni nel primo turno, alle 11.30, e i più grandi nel secondo turno delle ore 12.00.

 

CUCINA

La nostra cucina, dotata di attrezzature industriali moderne, ci permette di offrire cibo cucinato poco prima di essere servito nei piatti dei bambini, quindi un pasto “cotto sul momento”.

BAGNI

La scuola dispone di due bagni grandi con 6 e 8 servizi e grandi lavandini.

ORTI

In una delle aree esterne sono state allestite delle grandi aiuole recintate con tavole di legno ad altezza bambino per permettere loro di cimentarsi direttamente nella semina e nella cura delle piante.

GIARDINO

Il giardino, attrezzato con giochi strutturati, consente di soddisfare i numerosi bisogni e le necessità dei bambini sotto la dimensione:

LUDICA: con l’organizzazione di giochi di tipo simbolico-protettivo e di identificazione (la casa, il fortino, ecc.)

SOCIALE: attraverso la varietà delle interazioni (i gruppi di bambini sono di diversa età e quindi si ha uno scambio di aiuti, competenze, abilità, confronti) e l’esplicitazione di regole a volte insite nei giochi stessi, a volte da individuare insieme (consegne da rispettare)

CORPOREA: in quanto nell’esperienza all’aperto vi è la possibilità di acquisire padronanza nell’uso del movimento in chiave espressiva e comunicativa

COGNITIVA: attraverso l’utilizzo del giardino come campo di esplorazione verso aspetti naturalistici (piante, piccoli animali, cambiamenti stagionali)

Scroll to Top